BENVENUTO NELLA SEZIONE BLOG DI SOCIALSOLUTIONS

AVRAI ACCESSO GRATUTITO AD INFORMAZIONI RELATIVE AL MONDO DEL

DIGITAL MARKETING.

PERCHÈ AVERE UN SITO WEB È IMPORTANTE?

 

Partiamo con un semplice grafico.

Questo grafico, che puoi vedere tu stesso su Google Trends, rappresenta l'interesse nel tempo per la ricerca delle parole chiave "SITO WEB" solo su territorio nazionale (Italia), digitata da Aprile 2015 ad Aprile 2020.

Dal 2015 ad oggi l'interesse delle persone per un sito web è aumentato notevolmente arrivando a toccare il 100% proprio nel mese di Marzo 2020, in seguito all'emergenza COVID-19 che ha colpito tutto il mondo.

MA PERCHÈ È D'OBBLIGO AVERE UN SITO WEB AL GIORNO D'OGGI?

Scopriamolo insieme!

È LA BASE DI PARTENZA DELLA TUA ATTIVITÀ!

  • Un sito internet comunica affidabilità e professionalità, i messaggi sono chiari e immediati.

  • Il sito web è il mezzo di comunicazione per eccellenza e permette la massima interazione con i propri interlocutori.

  • E' dimostrato che prima di qualsiasi acquisto di prodotto o servizioil cliente si informa... ma dove se non su internet?

CHI È PRESENTE IN INTERNET HA SICURAMENTE

PIÙ VANTAGGI DI CHI NON C'È

E NON ESSERE SUL WEB SIGNIFICA

FAR NOTARE LA PRESENZA DI ALTRI!

  • È un dato di fatto, esserci significa ampliare il proprio raggio d'azione e di conseguenza le possibilità di essere trovato. Avere un proporio sito può portare solo effetti positivi.

  • Non va sottovalutato l'effetto di una mancata presenza di un sito aziendale in internet, siamo talmente abituati a trovare qualsiasi cosa nella rete che una azienda senza sito rischia di essere catalogata come retrograda e non aggiornata.

  • Guarda ai tuoi competitors, probabilmente hanno già un sito e i tuoi clienti prima o poi lo troveranno.

VISIBILTÀ OVUNQUE E SEMPRE RAGGIUNGIBILE,

24 ORE SU 24, 365 GIORNI SU 365!

  • Un sito è uno spazio, una vetrina, un negozio sempre aperto che può essere visitato sempre, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in giorni festivi o feriali in tutto il mondo, i confini vengono azzerati lasciando la massima libertà agli utenti.

COSTO IRRISORIO RISPETTO A TUTTE

LE ALTRE FORME DI PUBBLICITÀ!

  • Investire su se stessi è sempre la miglior forma di investimento. Il costo è di gran lunga inferiore rispetto ad una pubblicità sulla carta stampata di un quotidiano, con una piccola differenza... il giornale si butta il giorno dopo!

FAQ

COME SI CREA UN

SITO WEB?

Per creare un sito web da zero occorre avere competenze di sviluppo e padroneggiare linguaggi come HTML, CSS, Javascript e PHP.

In alternativa, è possibile creare un sito web utilizzando un CMS.

A COSA SERVE

UN SITO WEB?

Un sito web è un importante strumento attraverso il quale migliorare e consolidare la presenza del proprio Brand su Internet. Esso può essere un Blog, un E-commerce o una piattaforma di altro genere attraverso cui veicolare l’offerta di un business.

QUANTO COSTA CREARE UN SITO WEB?

I costi legati alla creazione di un sito web sono molto variabili. Per prima cosa, bisogna tenere conto dei costi per l’acquisto del dominio e del servizio di hosting. Incidono sul prezzo fattori come lo spazio web, il numero di backup giornalieri e le prestazioni del server. Se si fa affidamento a professionisti o agenzie web, i costi per la creazione di un sito web possono aggirarsi tra i 1.000 e i 10.000 euro, superando tali cifre in caso di progetti più complessi.

PIATTAFORME PER

CREARE UN SITO WEB?

Le piattaforme più famose sul mercato sono WordPress, Joomla e Drupal, mentre per gli e-commerce si fa affidamento a piattaforme come Magento, PrestaShop e Shopify.

WordPress in particolare è il CMS più diffuso al mondo, pensato inizialmente per la creazione di Blog, si è evoluto negli anni e ora permette la creazione di progetti più complessi come portali ed e-commerce.

 

PERCHÈ È IMPORTANTE REALIZZARE UNA CORRETTA STRATEGIA SOCIAL MEDIA MARKETING PER MIGLIORARE IL BUSINESS DI UNA AZIENDA?

Partiamo con un semplice grafico.

Questo grafico, che puoi vedere tu stesso su Google Trends, rappresenta l'interesse nel tempo per la ricerca delle parole chiave "SOCIAL MEDIA" solo su territorio nazionale (Italia), digitata da Aprile 2015 ad Aprile 2020.

Dal 2015 ad oggi l'interesse delle persone per un sito web è aumentato notevolmente arrivando a toccare il 100%, in seguito all'emergenza COVID-19 che ha colpito tutto il mondo la ricerca di queste parole sta crescendo e, continuerà a crescere.

SCOPRIAMO INSIEME COS'È IL SOCIAL MEDIA MARKETING

Il social media marketing è una branca del marketing che ha come obiettivo quello di creare

la giusta visibilità per un’azienda, attività oppure personaggio pubblico,

attraverso l’utilizzo dei Canali Social.

Circa una decina di anni fa, le piattaforme social si sono affacciate prepotentemente sulla scena globale della Comunicazione diventandone, in alcuni casi, gli attori principali.

PERCHÈ È GIUSTO E BISOGNA INVESTIRE SUI SOCIAL MEDIA?

SCOPRI IL SUO POTENZIALE!

  • Attività di promozione e vendita di beni e servizi, a maggior ragione quando l’azienda è fornita di un e-commerce.

  • Generazione di nuovi contatti, attività che prende il nome di Lead generation, da fornire alla propria rete commerciale.

  • Attività di supporto ai Clienti sia nella fase di prevendita che post vendita (social caring).

  • Miglioramento della soddisfazione del cliente (customer satisfaction) e dei servizi al cliente (Customer service).

  • Incremento della visibilità, notorietà e reputazione del Brand (brand reputation), per distanziare la concorrenza.

  • Attività di ricerca di nuovo personale da introdurre in Azienda.

  • Incremento della visibilità personale, nel caso di sportivi, persone dello spettacolo, politici etc.. definita anche come Personal Branding.

  • Generazione di maggior traffico al sito web.

  • Migliore posizionamento del sito del sito grazie alla Link building.

  • Incremento della notorietà o consapevolezza di marca (brand awareness).

  • Creazione e sviluppo di relazioni interattive con il proprio target audience.

  • Sviluppo della reputazione, come esperto o leader, nel settore di appartenenza (brand authority).

FAQ

COME SI DIVENTA UN SOCIAL MEDIA MANAGER?

Il lavoro del Social Media Manager consiste principalmente nella gestione e sviluppo delle pagine e profili social di un Brand, con l’obiettivo di incrementarne la visibilità. Per fare ciò, occorre sviluppare competenze di copywriting, pianificazione contenuti e apprendere il funzionamento delle principali piattaforme social.

QUALI SONO LE SUE COMPETENZE?

Le principali competenze che un Social Media Manager dovrebbe possedere sono: Pianificazione e scrittura dei contenuti. Copywriting. Capacità di utilizzo degli strumenti di analytics e insights. Community management. Approfondita conoscenza del funzionamento delle principali piattaforme social.

QUANTO GUADAGNA UN SOCIAL MEDIA MANAGER?

La retribuzione di un Social Media Manager è molto variabile e dipende principalmente dall’esperienza accumulata. Generalmente, un Social Media Manager percepisce uno stipendio che parte da circa 20.000 euro per profili junior fino a superare i 50.000 per i profili senior.

SU QUANTI SOCIAL MEDIA DEVO ESSER PRESENTE?

È necessaria la presenza su almeno 2 piattaforme social, Facebook e Instagram soprattutto. Dipende poi da quale attività si voglia promuovere!

 

CHE COS'È LA WEB ANALYTICS?

La Web Analytics è la misurazione, la raccolta, l’analisi e il reporting dei dati Internet allo scopo

di comprendere e ottimizzare l’utilizzo del web.
Ti consente di studiare con precisione il comportamento degli utenti sui tuoi siti web.

CHE DIFFERENZA C'È TRA LA WEB ANALYTICS E LE STATISTICHE

DEL WEB?

La Web Analytics è spesso confusa con le statistiche del sito web, ma c’è una netta differenza.

Le statistiche del sito web (software) riguardano fatti semplici come: “Quanti visitatori ho avuto il mese scorso?” L’obiettivo delle statistiche del sito web è di informarti di questi semplici fatti.

La Web Analytics invece ha un’angolazione diversa, un’analisi come una semplice segnalazione.

E’ molto più dettagliata e offre molte più metriche.

Cerca di rendere chiare le tendenze sottostanti e “il motivo per cui” le cose accadono sul tuo sito web. L’obiettivo, come dice la definizione, è quello di aiutarti a migliorare il tuo sito web e il marketing online.

FAQ

COME SI DIVENTA WEB ANALYTICS SPECIALIST?

Per diventare Web Analytics Specialist (detto anche Web Analyst o Web Analytics Manager) occorre avere solide capacità tecniche e analitiche. Le principali competenze da sviluppare sono: Data Analysis e Data Visualization. Basi di HTML e Javasacript. Tracciamento e ottimizzazione di funnel. Conoscenza approfondita di strumenti come Google Analytics, Google Tag Manager e Google Data Studio.

COSA SIGNIFICA KPI?

KPI è l’acronimo di Key Performance Indicator, che in italiano è possibile tradurre in “indicatore chiave di prestazione“. Con KPI ci si riferisce a quelle metriche che meglio rappresentano le prestazioni di un’azienda e ne rispecchiano i fattori critici di successo. Variano in base alla tipologia di azienda e ai suoi obiettivi. Per esempio, un’e-commerce potrebbe avere KPI come: Numero di lead generati. Conversion Rate. Numero medio di vendite. ROI e ROAS.

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA WEB ANALYTICS?

I vantaggi della Web Analytics consistono nella possibilità di analizzare in maniera approfondita l’andamento di un’azienda sui canali digitali, di riscontrare criticità che bloccano il raggiungimento di uno o più obiettivi di business e di trovare soluzioni supportate dai dati. Per le aziende che operano sul web, la Web Analytics risulta fondamentale e sta alla base di una attività di Web Marketing di successo.

CHE COS'È IL CONTENT MARKETING?

 

Il Content Marketing è una branca del Marketing che ha come obiettivo quello di acquisire traffico e clienti attraverso la creazione e pubblicazione di contenuti su Blog e piattaforme Social.

I contenuti in questione possono essere prodotti in vari formati, ma i più comuni sono:

  • Articoli

  • Video

  • Infografiche

  • E-books

  • Podcast

​Fare in maniera corretta Content Marketing offre una serie di benefici importanti per un Brand.

Esso permette, prima di tutto, di incrementare la Brand Awareness offrendo contenuti di valore

alla propria audience di riferimento.

Al tempo stesso, può essere un modo per raccogliere leads in target con un valore percepito del nostro Brand maggiore rispetto ad altre tipologie di audience.

Per fare Content Marketing occorre prima di tutto stabilire un piano editoriale da seguire nel tempo, in linea con gli interessi della nostra audience. È fondamentale scegliere il canale attraverso cui comunicare e veicolare i nostri contenuti, tenendo in considerazione il formato più adatto (articolo, post, video, immagini).

FAQ

COSA SIGNIFICA

CONTENT IS KING?

“Content is king” è una celebre frase pronunciata da Bill Gates nel 1996 e che può essere tradotta in “il contenuto è sovrano”.

Questa espressione evidenzia quanto, in una strategia di Marketing (soprattutto online) il contenuto sia importante per un Brand. I contenuti di valore sono oggi una delle leve più importanti per le Aziende, in quanto permettono di veicolare

il valore offerto dai propri prodotti e servizi e di mantenere un contatto costante nel tempo con la propria audience.

COME SI DIVENTA CONTENT MARKETING MANAGER?

Per diventare Content Marketing Manager occorre avere diverse skills. Le principali sono: Creazione e pianificazione contenuti. Copywriting. SEO. Capacità di utilizzo dei tools di insights e analisi dati (es. Google Analytics). Digital PR.

 

COME INIZIARE UN'ATTIVITÀ DI 

E-COMMERCE?

Iniziare un'attività di e-commerce può essere il modo per seguire una passione, per avere successo o semplicemente per cambiare lavoro!

Un'attività di e-commerce può essere anche economicamente gratificante, perchè consente di vendere ovunque, superando dunque i limiti di un'impresa locale.

Per iniziare un'attività vi serve prima di tutto un'idea di business valida.

Forse avete una passione o un hobby da cui poter trarre profitto; spesso questa è una buona baseda cui iniziare per fondare un'impresa di successo.

L'originalità può farvi conquistare subito l'attenzione del pubblico, ma se distinguervi è essenziale sappiate che esistono un'infinità di beni e servizi di cui la gente ha sempre bisogno. In quest'ottica potreste coniugare un servizio tradizionale con le esigenze high tech.

Il successo di un nuovo business passa attraverso gusti ed esigenze del pubblico.

Verificate quindi sempre la domanda di mercato prima di iniziare un'attività online.

COME GENERARE TRAFFICO PER IL PROPRIO E-COMMERCE?

Dopo aver costruito un negozio online la prima cosa da fare è portare traffico!

Se non c'è "pedonabilità" online, non ci saranno vendite. Se non ci saranno vendite non ci saranno guadagni!

Per portare traffico organico dovreste ragionare sin dall'origine in ottica SEO.

Successivamente dovrete affidarvi costantemente alla pubblicità a pagamento, GOOGLE ADS e FACEBOOK ADS.

FAQ

QUALI PIATTAFORME USARE PER INIZIARE UN'ATTIVITÀ DI ECOMMERCE?

Se avete già in mente un'idea di business e volete metter su un negozio online consigliamo vivamente:

  • SHOPIFY

  • WOOCOMMERCE

  • MAGENTO

  • PRESTASHOP

DOVE TROVARE UN'IDEA DI BUSINESS?

Ecco i 10 migliori posti dove trovare nuove idee di business per

e-commerce:

  1. Idee nel cassetto

  2. Comunità locale

  3. Siti di recensioni

  4. Marketplace B2B all'ingrosso

  5. Forum

  6. Social Media

  7. Recensioni dei clienti

  8. Contenuti Lifestyle

  9. Crowdsourcing

  10. Mode del passato

powered by SocialSolutions® 2019-2020